Benvenuti nella natura !

Laboratori scolastici

L’associazione propone alcuni laboratori dedicati ai bambini della scuola primaria e secondaria di primo grado.

Dal 2011 abbiamo proposto temi riguardante una alimentazione manipolabile nella sua fase esecutiva: il pane e i biscotti. Ai bambini viene consegnati farina, uova, zucchero burro – oppure farina e lievito, per arrivare guidati al prodotto finito. Dopo la manipolazione e la messa in forma, la cottura. Si ha quindi tutto il processo produttivo escluso quello facente parte della molitura delle farine.( questo laboratorio può essere effettuiato per un numero massimo di 30 bambini con i tempi adeguati per la cottura).

Laboratori della “bugada”.

La tradizione locale funge da traccia per le ricette con una estrema attenzione alla riflessione da proporre hai bambini e ai ragazzi che nell’economia rurale nulla veniva acquistato pronto o confezionato, ma tutto quanto necessario a livello alimentare, secondo le possibilità e disponibilità, veniva lavorato e prodotto all’interno del nucleo famigliare dalle donne.

Stiamo studiando nuove proposte legate ad altri momenti della vita in cascina fra cui la “bugada”, il giorno dedicato al grande bucato utilizzando come sapone la cenere, la “lissa” sciolta nell’acqua e filtrata. Corde tirate, assi da lavare, mastelli, acqua. La fatica e soprattutto la lentezza di una operazione oggi così poco considerata perché espletata da una macchina. Nessuna nostalgia solo un  proposta di riflessione.

laboratorio delle tagliatelle.

Uova e farina per produrre la pasta padana per eccellenza: le tagliatelle, che poi i bambini si porteranno a casa in un vassoio ( laboratorio anche per la secondaria di primo grado).

 

L’Associazione è disponibile per assistere all’interno del percorso scolastico classi che vogliano utilizzare i temi e le riflessioni emergenti dalla proposta ecomuseale .

Alcuni temi possibili:

  • storia dell’alimentazione
  • storia dell’agricoltura
  • l’orto
  • socialità e racconto – le storie di vita
  • i giochi
  • l’artigianato a sostegno dell’agricoltura e della casa
  • gli animali da lavoro e da produzione – equini, bovini, avicunicoli, ovini, nella cascina e nella storia;
  • Il viaggio;
  • Altro a discrezione.

 

Laboratorio dei bon bunin

Il laboratorio consiste nelle operazioni che precedono la cottura del biscotto che veniva prodotto nel periodo di carnevale.

Quindi manipolazione della farina, burro e zucchero, la formazione dei biscotti ed infine la cottura. Nel periodo di attesa della cottura visita alla cascina, all’orto, alle case di contadini .

Laboratorio dell’orto

Dall’inizio della primavera si cominciava a preparare l’orto per la semina o per mettere a dimora le piantine di insalata.

Il laboratorio si prefigge di far seminare e piantare in piccoli vasi che i bambini si porteranno a casa, costruendo il percorso della nascita e dello sviluppo di una importante parte alimentare dei contadini, con un particolare contributo della pazienza.

 

I laboratori chiediamo un contributo spese fra i 4 ed i 5 €. Ogni bambino verrà comunque accolto.

 

Si

 

Cerca nel sito

Galleria Fotografica

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Copyright 2013 Associazione Ecomuseo Valli Oglio Chiese