Benvenuti nella natura !

The Blog

10 mag 2018

agriturismi e agricoltura

di Non ci sono tags 0 commenti

In queste settimane stiamo ospitando numerosi visitatori e qualche scolaresca. Ci fa molto piacere. ma alla domanda: che cosa è una cascina? Le risposte molto spesso sono disarmanti. Potremmo riassumerle con questa risposta: << la cascina è un luogo dove si mangiano i risotti e dove ci sono degli animali come i pony, le caprette, e altro per divertirsi>>.
Bene, il nostro compito è far capire che chi coltiva la terra è una persona seria e non fa passare l’agricoltura per un parco giochi fantastico, dove si mangia ed i campi sono colore nello sfondo.

Chi usa l’ospitalità agricola solo per fare soldi fornisce un messaggio profondamente sbagliato .

08 lug 2017

Oceano Padano

di Non ci sono tags 0 commenti

Ho letto questa settimana un libro che ho trovato per caso a Desenzano in una libreria. si chiama “Oceano padano” di Mirko Volpi. Il mondo della pianura padana descritto in un modo famigliare, vicino. E’ strano leggere espressioni dialettali, abitudini, gesti e molto altro che chi abita o ha frequentato i nostri paesi di campagna ha conosciuto e ricorda. E’ strano perché vederli scritti in un agile volumetto acquistano il valore che hanno, quello di essere concretezza antropologica, sociologica – comunque umanità.

locandina evento cubici 2017Domenica 11 Giugno parte alle ore 9.30 dall’EcomuseoIsola di Isola Dovarese “CU.BI.CI”, cultura, bici, cibo e non solo, un evento enogastronomico – culturale, organizzato da EcomuseoIsola, Proloco Isola Dovarese e Cassa Padana, con il patrocinio dei Comuni di Drizzona, di Isola Dovarese, di Pessina Cremonese e del Parco Oglio Sud.

L’evento ha come scopo quello di far scoprire questa bellissima zona rurale del cremonese percorrendola in bici, a cavallo o con altri mezzi, lungo le strade bianche che costeggiano il fiume Oglio, passando vicino a mulini ormai non più in funzione ma importantissimi nella storia di quest’area e arrivando nei centri storici ed artistici dei tre Comuni coinvolti.

Lungo il percorso, grazie collaborazione rinomate attività ristorative come gli Agriturismo IL CAMPAGNINO e L’AIRONE, l’HOTEL RISTORANTE PALAZZO QUARANTA e il CAFFE’ LA CREPA, e importanti Consorzi di Tutela come quello del PROVOLONE VALPADANA DOP, del SALAME CREMONA IGP, di TUTELA VINI VALTENESI, e di attività produttive di eccellenza come MOSTARDE LUCCINI, si degusterà un buonissimo menù a tappe. Il percorso ha come estremi Castelfranco D’Oglio ed il suo Mulino passando per Carzago, Isola Dovarese con al centro la piazza, la cascina di EcomuseoIsola e il Mulino vecchio, Monticelli Ripa d’Oglio e Villa Rocca di Pessina con la Villa Fraganeschi. Lungo il percorso i visitatori troveranno dei punti informativi che spiegheranno il contesto storico economico e in alcuni punti con guide in voce dedicate, ad orari stabiliti.

o – PARTENZA
EcomuseoIsola – Isola Dovarese
Benvenuto con caffè e dolci dalle 9.30 alle 10.30

1 TAPPA
Monticelli Ripa d’Oglio
Chiesa di S. Maria

2 TAPPA
Agriturismo Il Campagnino
Aperitivo con Salame Cremona IGP Santini, Provolone Valpadana DOP in abbinamento a mostarde Luccini e focaccia al Monococco, nel calice Chiaretto della Valtènesi e del Garda Bresciano dalle 11.30 alle 12

3 TAPPA
Villa Rocca di Pessina
Villa Fraganeschi

4 TAPPA
Il Mulino Vecchio – Isola Dovarese

5 TAPPA
Palazzo Quaranta – Isola Dovarese
Lasagnetta di ragù di verdure, nel calice Garda Classico Bianco dalle 12.00 alle 13.00

6 TAPPA
Agriturismo L’Airone
Cosciottino di maiale al forno con patate, nel calice Vini Rossi della Valtènesi e del Garda Bresciano dalle 13.00 alle 14.30

7 TAPPA
Mulino di Castelfranco

8 TAPPA
Carzago Cascina

9 TAPPA
Isola Dovarese
Visite guidate dalle ore 15.00

10 TAPPA
Caffè La Crepa – Isola Dovarese
Cono Gelato “Stracciatella all’erba San Pietro” prodotto artigianalmente da Franco Malinverno dal 1976 e Caffè Brasil Specialty Naturale “Torrefazione Vittoria” (Cremona)

0 – ARRIVO
Ecomuseo Isola – Isola Dovarese visita dell cascina

Menù degustazione 25 euro
• 20 euro per: Gruppi di almeno 10 persone – Soci Slow Food – Soci Cassa Padana – Residenti Comuni Parco Oglio Sud
• 15 euro per: minori di età superiore ai 12 anni

Il percorso sarà  illustrato da una guida che seguirà i partecipanti lungo il tragitto.

Iscrizione e modalità di pagamento:
- Presso le filiali di Cassa Padana
- Bonifico alla PROLOCO ISOLA DOVARESE (cod iban IT 31 H 08340 57250 000000450305) segnalando il versamento scrivendo alla mail : prolocoisoladovarese@gmail.com –  entro il 7 giugno

Evento a numero chiuso con obbligo di acquisto preventivo entro il 8 giugno. ABBIAMO POSTICIPATO DI UN GIORNO LA POSSIBILITA’ DI ISCRIVERSI CHE SARà QUINDI ENTRO L’8 GIUGNO.

Non sarà possibile iscriversi il giorno 11 giugno.
È possibile partecipare all’evento anche a cavallo con un percorso specifico o con altri mezzi (auto, moto) non utilizzando le strade ciclabili/bianche, per informazioni telefonare al numero 338 9240490.
* Il percorso completo è di circa 25 Km.
Possono partecipare minori con età superiore ai 12 anni e buona capacità ciclistica solo se accompagnati da adulti.
Possibilità di noleggio biciclette a 10 € presso l’EcomuseoIsola solo su prenotazione al numero 338 9240490 o ad: info@ecomuseoisola.it

la partecipazione al percorso necessita di educazione stradale  pur percorrendo circa il 60% su strade sterrate. Pertanto i partecipanti saranno responsabili del loro comportamento lungo le strade.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI:
prolocoisoladovarese@gmaikl.com – info@ecomuseoisola
Ecomuseo Isola – tel. 338 9240490
Sito internet – Facebook fan page EcomuseoIsola

05 feb 2017

I campi Baulati del casalsco

di Non ci sono tags 0 commenti

Catalogo_Copertina_e_indice_1download

 

 

 

il sito –       http://www.reterurale.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/14370/UT/

Catalogo_Copertina_e_indice_1domenica 26 febbraio alle ore 16,00 presso la cascina concessione si parlerà del catalogo nazionale dei paesaggi rurali storici. Interverranno: Luciano Sassi e Valerio Ferrari . si discuterà dei “campi baulati del Casalasco – una peculiarità agraria di questa zona della bassa lombarda che testimonia una pratica molto antica. la discussione verterà sulla introduzione, già avvenuta, dei campi baulati nel catalogo nazionale e della possibilità di salvaguardia e valorizzazione.

CUBICI_Locandina_28042016

Itinerario culturale enogastronomico all’interno del Parco Oglio Sud
Domenica 5 Giugno partenza alle ore 9.45 dall’EcomuseoIsola di Isola Dovarese

“CU.BI.CI”, cultura, bici, cibo e non solo è un evento enogastronomico – culturale, organizzato da EcomuseoIsola, Proloco Isola Dovarese e Cassa Padana, con il patrocinio dei Comuni di Drizzona, di Isola Dovarese, di Pessina Cremonese e del Parco Oglio Sud.

L’evento ha come scopo quello di far scoprire questa bellissima zona rurale del cremonese percorrendola in bici, a cavallo o con altri mezzi, lungo le strade bianche che costeggiano il fiume Oglio, passando vicino a mulini ormai non più in funzione ma importantissimi nella storia di quest’area e arrivando nei centri storici ed artistici dei tre Comuni coinvolti.

Lungo il percorso, grazie collaborazione rinomate attività ristorative e importanti Consorzi di Tutela, si degusterà un buonissimo menù a tappe.

Il percorso ha come estremi Castelfranco D’Oglio ed il suo Mulino passando per Carzago, Isola Dovarese con al centro la piazza, la cascina di EcomuseoIsola e il Mulino vecchio, Monticelli Ripa d’Oglio e Villa Rocca di Pessina con la Villa Fraganeschi.

Lungo il percorso i visitatori troveranno dei punti informativi che spiegheranno il contesto storico economico e in alcuni punti con guide in voce dedicate, ad orari stabiliti.

 

0 – PARTENZA

EcomuseoIsola – Isola Dovarese

Benvenuto con caffè e dolci

 

1 TAPPA

Monticelli Ripa d’Oglio

Chiesa di S. Maria e Cascina Mazzolari

 

2 TAPPA

Agriturismo il Campagnino

“Degustazione di Salame Cremona IGP in abbinamento a salsa magnabufèt, Provolone Valpadana DOP in abbinamento a mostarda di mele e pere, con polenta di mais rosso e pane di monococco” nel calice i vini rossi della sponda bresciana del Lago di Garda

 

3 TAPPA

Villa Rocca di Pessina

Villa Fraganeschi

 

4 TAPPA

Carzago Cascina

 

 

5 TAPPA

Agriturismo l’Airone

“Risotto all’ortica e Provolone Valpadana DOP, con mostarda di zucca” nel calice Garda Classico Bianco o San Martino della Battaglia

 

6 TAPPA

Mulino di Castelfranco

 

7 TAPPA

Palazzo Quaranta – Isola Dovarese

“Storione in piazza” nel calice Chiaretto della sponda bresciana del Lago di Garda

 

8 TAPPA

Il Mulino Vecchio di Isola Dovarese

 

9 TAPPA

Isola Dovarese

Visite guidate dalle ore 15.00

 

10 TAPPA

Caffè La Crepa – Isola Dovarese

Caffè gourmet biologico Salomoni e Gelato prodotto artigianalmente da Franco Malinverno dal 1976 con frutta fresca di stagione e latte fresco biologico.

 

0 ARRIVO

Ecomuseo Isola – Isola Dovarese

Visite guidate

 

 

Menù degustazione 25 euro

• 20 euro per:

Gruppi di almeno 10 persone

Soci Slow Food

Soci Cassa Padana

Residenti Comuni Parco Oglio Sud

 

• 15 euro per:

minori di età superiore ai 12 anni

 

Iscrizione e modalità di pagamento:

- Presso le filiali di Cassa Padana

- Bonifico telefonando al numero 030.9040334 (orari ufficio dal lun. al ven.) entro il 1 giugno

 

Evento a numero chiuso con obbligo di acquisto preventivo entro il 1 giugno. Non sarà possibile iscriversi il giorno 5 giugno.

È possibile partecipare all’evento anche a cavallo con un percorso specifico o con altri mezzi (auto, moto) non utilizzando le strade ciclabili/bianche, per informazioni telefonare al numero 030.9040334. 

 

Fausto Scalvini, presidente e fondatore del l’Ecomueseo delle Valli Oglio Chiese ci ha lasciato .

In anni di faticoso lavoro è stato capace di dare un senso di unione culturale ad un territorio nel tempo poco considerato ma pieno di significati storici ed ambientali. Attraverso le sapienze delle persone, la lettura dei luoghi  e dell’entusiasmo per la conoscenza che è riuscito a diffondere ha fatto in modo che un territorio diventasse un ambiente conosciuto, da valorizzare e da scoprire continuamente. Il fiume, o meglio i fiumi la via da seguire.

 

dal 25 al 29 agosto presso l’Istituto Alcide Cervi di Gattatico Reggio Emilia si svolgerà la VI edizione della Summer School su paesaggio agrario, dal titolo “I paesaggi del cibo”. L’edizione di quest’anno permetterà di avere crediti formativi per studenti e professionisti .

 

 

SUMMER SCHOOL EMILIO SERENI > dal 25 al 29 agosto 2015

Approfondimenti PROGRAMMA:

dal 25 al 29 agosto 2015″ src=”http://www.istitutocervi.it/wp-content/uploads/2015/03/SummerSchool2015_Programma.jpg” width=218 height=464>

SUMMER SCHOOL EMILIO SERENI > dal 25 al 29 agosto 2015

VII edizione “PAESAGGI DEL CIBO”

Scarica

PROGRAMMA DETTAGLIATO

MODULO ISCRIZIONE (doc)

MODULO ISCRIZIONE (pdf)

Scopri 

PRANZI & CENE A TEMA

 

PROGRAMMA IN BREVE

martedì 25 agosto Inaugurazione presso EXPO Milano

mercoledì 26 agosto Le culture del cibo

giovedì 27 agosto I territori del cibo

venerdì 28 agosto Le filiere del cibo

sabato 29 agosto Le politiche del cibo

Direttore: Rossano Pazzagli, Responsabile scientifico: Massimo Montanari, Comitato scientifico: Massimo Montanari, Rossano Pazzagli, Mauro agnoletti, Gabriella Bonini, Danilo Gasparini, Carlo Tosco

Tra le più significative esperienze formative italiane sul paesaggio, la Summer School Emilio Sereni di quest’anno è incentrata sui rapporti tra agricoltura, paesaggio e cibo, così come si sono venuti configurando nella storia e nell’attualità dell’agricoltura….

Leggi tutto.

SUMMER SCHOOL 2015

EXPO EDITION

INAUGURAZIONE della VII edizione della Summer School Emilio Sereni

25 agosto a EXPO Milano 2015

presso la Sala Convegni Teatro della Terra del Biodiversity Park

con la Presidente dell’Istituto Cervi On. Albertina Soliani, il Presidente CIA Dino Scanavino, il Direttore della Summer School Rossano Pazzagli e il Responsabile scientifico Massimo Montanari.

Interviene Ibanes Valeriani meteorologo, conduttore di MeteoReggio, rubrica meteorologica di Telereggio. A seguire visita guidata al Future Food District.

TAVOLA ROTONDA

Educazione alimentare e paesaggio nei progetti delle scuole del territorio.

Un momento di confronto aperto a tutte le realtà scolastiche, commentate da Mario Calidoni (esperto di educazione al patrimonio) con Maddalena Tedeschi Pedagogista, Responsabile di Coordinamento Pedagogico Scuole e Nidi d’infanzia – Istituzione del Comune di Reggio Emilia, Annamaria Mucchi, Coordinamento Gruppo di Progetto Children Park e Rosita Cacciali, responsabile del Museo Mondo Piccolo di Fontanelle di Roccabianca, sistema museale di Parma.

La Summer School è anche a tavola:

PRANZI E E CENE A TEMA

Una Summer interamente dedicata ai temi dell’EXPO e dunque al cibo e alle sue declinazioni inerenti il paesaggio.
Una Summer da vivere anche a tavola con i piatti della tradizione e non solo, narrati dagli ospiti che animeranno questa VII edizione, tra i quali segnaliamo Anna Maria Pellegrino, cuoca sapiente in divenire, social logorroica, blogger curiosa e autrice di LA CUCINA di qb.

ATTIVITÀ LABORATORIALI SUMMER SCHOOL 2015

Sono tre i laboratori pomeridiani che si svolgeranno in contemporanea per tre giornate e affronteranno i complessi rapporti tra agricoltura, paesaggio e cibo.

I temi sono:
LA PRODUZIONE. I paesaggi della via lattea padana
LA DISTRIBUZIONE. I luoghi del mercato. Dalla grande distribuzione al mercato della terra
IL CONSUMO. I chilometro zero della tavola

Per tutti è prevista una uscita sul territorio con meta inerente il tema trattato.
Svolgendosi in contemporanea è richiesta l’iscrizione ad UNO solo dei laboratori.

ATTIVITÀ COLLATERALI SUMMER SCHOOL 2015

Come da tradizione il programma della SUMMER prevede un fitto cartellone di attività collaterali che spaziano dalle mostre fotografiche alle installazioni d’arte, aperitivi con presentazioni di libri, pranzi e cene a tema.
L’artista Antonella De Nisco esporrà TAVOLA di legni/LAAI Laboratorio di Arte Ambientale Itinerante.
Installazione su piano e parete realizzata con “legni dipinti”. Piccoli, grandi e irregolari scarti di legno che ridisegnano un bosco di fitte trame.

CONCORSO FOTOGRAFICO

Premio Summer School Sereni

La Summer School Emilio Sereni – Storia del paesaggio agrario italiano – VII Edizione, in collaborazione con il Circolo degli Artisti di Reggio Emilia e il Fotoclub Colibrì di Modena indicono

la Terza Mostra Fotografica Nazionale PREMIO SUMMER SCHOOL EMILIO SERENI

TEMA: I paesaggi del cibo: identità, territorio e lavoro agricolo

…territorio espressivo di identità, il cui carattere deriva dall’azione …

Leggi tutto.

L’Istituto Alcide Cervi è accreditato dal MIUR (Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca) come Ente per la formazione e l’aggiornamento del personale docente delle scuole di ogni ordine e grado sul territorio nazionale con prot. n.° AOODGPER. 6491 con decreto del 03/08/2011. Inoltre con l’Ufficio Scolastico Regionale, a decorrere dal 24-07-2013 prot. n.° MIUR.AOODRER.REGISTRO UFFICIALE(I).0012437, è stato rinnovato il Protollo d’Intesa per gli aa.ss. 2013/2014 e 2014/2015.

 

Per gli insegnanti è quindi prevista l’autorizzazione alla partecipazione in orario di servizio ai sensi degli articoli 64 e 67 del CCNL 2006-2009.

La frequenza alla Scuola può costituire titolo per il riconoscimento di eventuali C.F.U. secondo quanto previsto dai singoli Atenei. Ai partecipanti verrà rilasciato attestato di frequenza.

Sono stati richiesti i CREDITI per gli iscritti agli ORDINI PROFESSIONALI: ARCHITETTI – AGRONOMI

Se hai ricevuto erroneamente questo messaggio e non sei interessato: cancella iscrizione

Ufficio Stampa Istituto Cervi
stampa@istitutocervi.it
tel. 0522 678356
www.istitutocervi.it

Istituto Alcide Cervi
- Museo Cervi
- Biblioteca-Archivio Emilio Sereni
- Parco Agroambientale

via f.lli Cervi 9, 42043 Gattatico (Reggio Emilia)
tel +39 0522 678356 – fax +39 0522 477491
www.istitutocervi.it

Ai sensi del D.Lgs 196/2003 La informiamo che il Suo indirizzo e-mail è
stato reperito attraverso fonti di pubblico dominio o attraverso e-mail
o adesioni da noi ricevute. Tutti i destinatari della mail sono in copia
nascosta (D.Lgs 196/2003).
Qualora il messaggio pervenga anche a persona non interessata, preghiamo
di utilizzare l’apposito link “Cancella iscrizione”, in testa a questo
messaggio, di modo che l’indirizzo sia immediatamente rimosso dalla
mailing list.
Tendiamo ad evitare fastidiosi multipli invii, ma laddove ciò avvenisse
La preghiamo di segnalarcelo e ce ne scusiamo sin d’ora.

 

 

 

 

Domenica  14 giugno dalle ore 9 a sera inoltrata si svolgerà la manifestazione “via lattea nelle terre dei Gonzaga” organizzata dal FAI Lombardia in occasione dell’EXPO con il supporto dell’Associazione EcomuseoIsola .

Durante il giorno si svolgeranno oltre il mercato agricolo,  tre incontri di carattere agricolo:

  • Ore 11. dall’ape al miele – incontro con Apifloor per conoscere questo meraviglioso dolcificante.
  • Ore 15. il latte in tavola – incontro con allevatori ed il caseificio Cà de Stefani. I problemi del latte spiegati ai consumatori.
  • Ore 16,30. frutta e verdura in ogni stagione?  Incontro con produttori e un grossista per spiegare la strada e le difficoltà della produzione di  verdura e frutta.

 

  • inoltre si potranno visitare allevamenti, monumenti storici ed …il paesaggio agrario.

 

Per tutta la giornata si potranno gustare prodotti del territorio, frittate, insalate, salami e formaggi, oltre frutta e vini della bassa.

 

per info ulteriori www.faivialattea.it

 

 

22 apr 2015

di Non ci sono tags 0 commenti

il 3 maggio saremo in via Dante a Milano per pubblicizzare insieme al FAI la manifestazione Via Lattea 2015 che si svolgerà ad Isola Dovarese e nel territorio limitrofo. Manifestazione turistico agricola della quale  presto  pubblicheremo il programma della giornata.


Copyright 2013 Associazione EcomuseoIsola ODV